Per un Sistema Globale
di proposizione, confronto e delibera




Il procedimento di proposizione, confronto e delibera, così come presentato in questo esempio attualmente privo di funzionalità, può essere utilizzato sia in modo locale, con una partecipazione ristretta ad uno specifico gruppo di persone, per esigenze interne all'associazione, sia in modo globale, con una partecipazione potenzialmente estesa alle genti dell'intero pianeta, quando ci si volesse confrontare su questioni parimenti estese.

Le stesse applicazioni, gli stessi software che utilizzeremo per accedere a tutto ciò dovranno essere quindi concepiti per funzionare sia in modalità locale che globale, in questa seconda maniera necessitando di un ampio, complesso sistema in grado di svolgere funzioni sia da anagrafe planetaria per ogni terrestre (od extraterrestre nostro ospite :) che partecipi alle discussioni, che da ufficio del protocollo per ogni mozione che si presenti.

Si badi: qui non auspichiamo un governo capillarmente esteso ad ogni singolo componente della società. L'intero corpo sociale, oggi attestantesi intorno ai sette miliardi di unità, è materia troppo pesante per pensare di potergli attribuire poteri di decisione. Ciò non di meno, un sistema potenzialmente in grado di far confrontare l'intera popolazione di un pianeta su questioni da essa stessa presentate, l'idea di avere la possibilità di un dialogo diretto, senza alcun impedimento burocratico, intoppo o strettoia verticistica, è cosa troppo bella, troppo affascinante, un obiettivo troppo importante per non rincorrerlo con entusiasmo.

Un sistema globale di proposizione, confronto e delibera sarebbe una opportunità in più, focalizzata, diretta ed immediata, che l'umanità avrebbe di capire se stessa e la realtà che si trova a vivere. Una vera agorà planetaria a disposizione di ognuno.

Naturalmente un sistema del genere può indurre vari timori, ciò che ne deriva essendo infatti una schedatura massiccia riportante l'essenza del pensiero di una persona. Ed un governo malvagio se ne interesserebbe sicuramente in maniera morbosa. Il fatto è che siamo già tutti schedati, nessuno sfugge più da tempo all'attenzione di una indagine continua, massiccia e globale. L'unica possibilità che abbiamo al riguardo è quella di cercare di comportarci sempre bene e di sperare che tutto vada per il meglio ...

E c'è pure da considerare il fatto che i governi stanno già iniziando a fornire un sistema di voto elettronico, che però non contempla affatto la possibilità di confronto tra i votanti. Sta quindi a noi spiriti liberi, esseri indomiti che non si sono fatti impastoiare, offrire alternative così valide da far scomparire ogni altra possibilità di minor valore.




S O M M A R I O



T H E P A T C H W O R K M O D E L
Copyright © Laboratorio Eudemonia. Alcuni diritti concessi
Sito Web attivo dal 35 - Webworks by HyperLinker.com